Perchè Consult Professional

Esiste solo un bene, la Conoscenza e solo un male l'Ignoranza "

Perchè consideriamo molto seriamente la cultura finanziaria


Secondo la definizione dell’OCSE, l’educazione finanziaria «è un processo attraverso il quale i consumatori, i risparmiatori e gli imprenditori migliorano le loro capacità di comprensione dei prodotti finanziari e dei concetti che ne sono alla base e attraverso istruzioni, informazioni, consigli sviluppano attitudini e conoscenze atte a comprendere i rischi e le opportunità di fare scelte informate, dove ricevere supporto o aiuto per realizzare tali scelte e per le azioni da intraprendere per migliorare il proprio stato e il livello di protezione».

Gli italiani in fatto di educazione finanziaria hanno una cultura molto bassa.

Solo il 30% degli individui in Italia è dotato di alfabetizzazione finanziaria, con enormi disparità di genere, ruolo professionale e distribuzione territoriale.

E gli effetti della disinformazione non hanno solo ripercussioni personali, familiari e imprenditoriali, rendendo gli individui incapaci di far fronte a eventi inattesi come la riduzione o la privazione del reddito per un certo periodo.                                                                                                                             

La consapevolezza economica diventa indispensabile all’intero Paese per prosperare e innovarsi.

L’effetto economico dell’emergenza COVID-19 è stato analizzato dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, che ha considerato più indicatori di fragilità finanziaria, riscontrando che – in epoca pre-COVID – oltre il 36,6% degli intervistati non disponeva di risorse sufficienti ad affrontare più di due mesi senza reddito e due famiglie su dieci non possedevano disponibilità finanziaria per affrontare un mese in condizioni di assenza di reddito.

Le competenze finanziarie e assicurative «incidono profondamente sulla qualità della vita delle persone e si rivelano fondamentali per affrontare al meglio l’attuale momento di crisi e incertezza legato all’emergenza COVID-19».                                                                                                                                      

Tanti dati ci dicono che le conoscenze finanziarie degli italiani sono ancora carenti e vanno potenziate.

Consult Professional è a fianco dei privati e degli imprenditori proprio per aiutarli in questa sfida». 

Il 30% delle famiglie e il 40% delle PMI, avrebbero oggi difficoltà a fronteggiare spese impreviste di media entità e il 35% dei decisori finanziari dichiara di provare una sensazione d’ansia pensando alla propria situazione finanziaria.                                                                                                                   

È evidente, davanti a questi dati, che il potenziamento dell’educazione finanziaria nel nostro Paese non sia più rinviabile.

Rendere i consumatori e gli imprenditori consapevoli e resilienti è il primo passo per rendere il Paese resiliente davanti a eventuali altri shock futuri.

L’accesso a credito rappresenta per i privati e ancora maggiorente per le imprese un’esigenza prioritaria.


Aprire un mutuo per l’acquisto della prima casa, ricorrere ad un leasing per l’acquisto di un bene strumentale, così come moltissime altre forme di ricorso al credito sono operazioni comuni e importantissime, vitali per l’economia di una famiglia cosi come per quella di una azienda, tuttavia di essi o meglio dei loro elementi costitutivi, per intenderci degli elementi che ne determineranno il costo, i privati e gli imprenditori non ne sanno nulla, o quasi, lasciando alla discrezione degli istituti di credito ogni determinazione.
Tale fenomeno ha un nome preciso: ASIMMETRIA INFORMATIVA.

L'asimmetria informativa è una condizione in cui un'informazione non è condivisa integralmente fra gli individui facenti parte del processo economico: dunque una parte degli agenti interessati dispone di maggiori informazioni rispetto al resto dei partecipanti e può trarre un vantaggio da questa configurazione.